09 Gennaio 2019 | Categoria: Separazione

Abbandono del tetto coniugale: esiste ancora ed è reato

Team Slidinglife

Una donna che abbandona il marito e i 9 figli per seguire l’amante conosciuto sui social in Gambia, può essere incolpata di abbandono del tetto coniugale?

La vicenda ha fatto particolare scalpore in Gran Bretagna qualche tempo fa: H. H., 44 anni sposata da 23, ha abbandonato la famiglia per seguire l’amore in Africa. I 6 figli della coppia, più 3 avuti da una precedente relazione, sono stati affidati alle esclusive cure del coniuge, tradito e deluso.

 

L’ABBANDONO DEL TETTO CONIUGALE

Quali forme di tutela avrebbe avuto il marito se il caso fosse successo in Italia?

Il caso di H. ci dimostra che esiste ancora “l’abbandono del tetto coniugale”, il che significa un allontanamento materiale della moglie dalla casa famigliare.
In questa situazione viene meno uno dei principali obblighi previsti dall’articolo 143 del codice civile italiano: la condivisione della stessa casa tra coniugi.

 

LEGITTIMO O ILLEGITTIMO?

L’abbandono del tetto coniugale può essere di due tipi: legittimo o illegittimo.

Legittimo quando si è in presenza di comportamenti violenti, infedeltà, mancanza di intesa sessuale, invadenza dei parenti o comportamenti autoritari: in questi casi la controparte che subisce non incorre in nessuna conseguenza legale.

Si ha abbandono illegittimo, quando, uno dei due coniugi viola i doveri di fedeltà, di assistenza morale e materiale, di collaborazione nell'interesse della famiglia e di coabitazione, come nella situazione avvenuta in Gran Bretagna.

 

COSA COMPORTA

Nel caso di H. H., le conseguenze legali dell’abbandono del tetto coniugale potrebbero essere la separazione cosiddetta “con addebito”. Cosa comporta dal punto di vista civile:

  • Si perde il diritto all’assegno di mantenimento ma non agli alimenti: potrà ricevere somme di denaro solo in casi accertati di bisogno e non gli verrà garantita l’assistenza economica tale da mantenere un tenore di vita simile.  
  • Si perdono diritti successori: non possono essere vantati diritti sull’eredità dell’ex coniuge. Può ambire ad un vitalizio solo nel caso in cui, al momento dell’apertura della successione, goda già degli alimenti.

  • Si perde il diritto alla pensione di reversibilità e alle altre indennità riconosciute all’ex coniuge

Cosa comporta dal punto di vista penale:
L’abbandono del tetto coniugale è un reato come previsto dall’articolo 570 c.p. Il caso di abbandono del domicilio coniugale:

  • è punito con la reclusione fino a un anno o con la multa da centotre euro a milletrentadue euro.

 

Prima di arrivare a situazioni drastiche che conducono al distacco dalla famiglia, si possono prendere in considerazione altre strade, come ad esempio chiedere aiuto ad amici o a professionisti in grado di insegnare ad affrontare situazioni di grande difficoltà. Il web, inoltre fornisce dei forum, come quello di Slidinglife, dove incontrare persone che stanno vivendo lo stesso disagio ma che sanno dare anche ottimi consigli.
La separazione può essere la migliore delle soluzioni possibili.

 

Se hai dubbi o domande, scrivi sul forum. In Slidinglife c'è sempre qualcuno pronto ad ascoltarti.

Commenta l'articolo

La più grande community per separati e divorziati

Registrati e troverai:

  1. Professionisti di fiducia in tutta Italia
  2. Eventi dedicati a separati e divorziati
  3. Consigli pratici per genitori separati
Hai già un account? Accedi

Crea un account utente

Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Crea un account professionista

Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Non sei un professionista? Registrati come utente

Effettua il login

Non hai un account? Registrati