06 Marzo 2018 | Categoria: Casa Coniugale

Assegnazione casa familiare: l’interesse del minore prevale sulle esigenze del genitore proprietario

Team Slidinglife

L'assegnazione della casa familiare serve per tutelare l'interesse del minore a mantenere il proprio habitat domestico, ragione che prevale sul titolo dominicale: in taluni casi il Giudice può disporre una assegnazione parziale, quando ciò risponda all'interesse del minore ad esempio quando tale soluzione possa agevolare in concreto la condivisone della genitorialità, ma è da escludersi l'assegnazione parziale - ed a maggior ragione la divisione dell'immobile - qualora essa sia chiesta dal genitore che non vive con il minore allo scopo di riottenere la piena disponibilità di una parte del suo patrimonio e di risparmiare sulle spese abitative.

App. Catania, 29 novembre 2017.pdf



Se hai dubbi o domande, scrivi sul forum. In Slidinglife c'è sempre qualcuno pronto ad ascoltarti.

Slidinglife sta diventando la più grande community per separati e divorziati!

Registrati e troverai:

  1. Professionisti di fiducia in tutta Italia
  2. Eventi per separati e divorziati
  3. Consigli pratici per genitori separati

Crea un account utente

Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Crea un account professionista

Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Non sei un professionista? Registrati come utente

Effettua il login

Non hai un account? Registrati