01 Ottobre 2019 | Categoria: Separazione

Cause di separazione: prevedere la fine di un matrimonio?

Team Slidinglife

Ogni persona che si sposa crede nel “per sempre” e nell’unicità del proprio matrimonio, ma cosa succede nella coppia all’improvviso? Quali sono le principali cause di separazione? In questo articolo parliamo dei motivi che determinano più spesso la fine di una relazione coniugale.

Non avere obiettivi comuni

Quando si è innamorati del proprio partner è molto più facile non accorgersi delle differenze caratteriali o di obiettivi personali dell’altro. Che tu sia un uomo o una donna questo non comporta alcuna differenza, col tempo, l’entusiasmo iniziale si affievolisce e si comincia a guardare l’altro per quello che è realmente. Se non si orientano le singole vite verso obiettivi comuni pur mantenendo ognuno i propri interessi e le proprie abitudini, prima o poi questo può allontanare i due coniugi che si limitano a condividere lo stesso tetto e non le giornate. A volte, pur amandosi ancora, smettono di dimostrarselo, considerando scontato l’affetto reciproco e cadendo in “pericolosi” automatismi e scontate abitudini. Questi comportamenti se non sono condivisi, affrontati e superati creano solo distanze che possono portare al punto di rottura e alla fine del matrimonio. Se affrontati, al contrario, magari consentono un riallineamento della coppia e dei loro obiettivi personali e dell’intera famiglia: è importante camminare verso la stessa direzione.

Perdita di momenti di intimità

La nascita di figli è sicuramente un momento di grande felicità in una famiglia e anche un momento di crescita personale per i genitori. La presenza dei figli tutto sconvolge e tutto arricchisce e comporta per i genitori una riprogettazione della propria vita, di quella coniugale e della famiglia. Questo a volte determina uno squilibrio nella coppia perché ad occuparsene è principalmente uno dei due o perché si hanno pareri diversi su come educare i figli. Se cominciano a verificarsi incomprensioni e situazioni di assenza di complicità è possibile che aumentino le discussioni e così pian piano l’armonia della coppia e di conseguenza anche l’intimità, cominciano a scemare. Se la coppia perde la gioia di trascorrere piccoli momenti solo per se stessa e per riscoprire in ogni fase della vita, il perché si è scelto il partner, finisce per non riconoscersi più. Il rischio è che i due possano, così, scordarsi le piccole tenerezze e le bellezze del legame che li unisce.

L’incapacità di risolvere i problemi

Capita che il verificarsi di problemi, soprattutto quelli di natura economica ma non solo, possa mettere in subbuglio la vita matrimoniale. Eventi negativi possono accadere a tutti, sono imprevedibili. Un grande dolore o un’immensa difficoltà può risultare una minaccia all’unione soprattutto se i coniugi hanno un modo diverso di reagire alle difficoltà o ai problemi. Se i coniugi si impegnano in maniera diversa per risolvere la situazione o hanno una gestione dello stress incompatibile o ancora gestiscono l’economia domestica in modo differente, questo crea una crepa nella vita familiare, impossibile da riparare. Se manca l’ascolto reciproco, la voglia di cogliere le relative esigenze e di trovare un punto d’incontro, da soli o con l’aiuto di un professionista, lo scontro diventa inevitabile. Accogliere l’altro per comprenderne le necessità e il suo punto di vista di solito è un buon punto di partenza per rendere stabile una relazione.

Non esistono ricette per far fronte a ogni possibile causa di rottura dell’armonia coniugale, soprattutto perché ogni persona è particolare nel suo essere ed esprime in maniera specifica se stesso nelle relazioni. Se vivi una di queste situazioni e ti va prova a rimediare, a volte la separazione è l’unica scelta possibile, altre no!

Se hai dubbi o domande, scrivi sul forum. In Slidinglife c'è sempre qualcuno pronto ad ascoltarti.

La più grande community per separati e divorziati

Registrati e troverai:

  1. Professionisti di fiducia in tutta Italia
  2. Eventi dedicati a separati e divorziati
  3. Consigli pratici per genitori separati
Hai già un account? Accedi

Crea il tuo profilo

   
oppure con il tuo indirizzo email
Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Crea un profilo professionista

Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Effettua il login

   
oppure con il tuo account Slidinglife
Non hai un account? Registrati