14 Giugno 2019 | Categoria: Rinascita

Come affrontare un tradimento: esercizi per lei e per lui.

Team Slidinglife

Chi, almeno una volta, avrebbe scommesso con tutto se stesso che il proprio partner fosse il famoso principe azzurro o la famosissima principessa da salvare? E chi a occhi chiusi avrebbe puntato tutto sul sapere esattamente dove fosse il proprio partner? Chi almeno una volta ha perso la scommessa? Si è sempre in buona compagnia in questi sondaggi. All’improvviso un messaggio sbagliato, una sorpresa andata male, un incontro di troppo e ci si ritrova catapultati in un’altra realtà o finalmente nella realtà. Ok, ma come affrontare un tradimento senza troppi traumi?

Esercizi per lei: rimanere in equilibrio

1. Disperati “con cautela”: scoprire un tradimento è sempre destabilizzante, ti crolla il mondo addosso, si alternano sentimenti contrastanti e su tutti prevale il dolore. Respira! Non farti colpire nell’autostima, non cercare di capire cosa l’altra ha più di te, non ripetergli le stesse domande di continuo, conoscere tutti i dettagli non ti farà sentire meglio, non servirà a te per affrontare la sofferenza ed esaspererà solo gli animi di entrambi.

2. Dopo aver passato giorni interi a letto, a piangere in pigiama, riprendi in mano la tua vita! Fai una doccia, una bella corsetta nel parco, un’ora di palestra con le amiche o un bel giro in bici. Ricomincia da te, dalle cose che hai trascurato per mettere al centro dei tuoi interessi solo lui. Non farlo ancora: amare l’altro e andare incontro al partner non significa necessariamente dimenticarsi di se stesse e delle proprie passioni.

3. Smettila di rimproverarti e di attribuirti la colpa di quanto accaduto; quando in una coppia uno dei due tradisce, la responsabilità non è mai solo di uno. Datti del tempo, non vergognarti, non fare finta che nulla sia successo, perché un problema irrisolto ritornerà a galla ogni volta che la tensione aumenterà tra voi. Se decidi di “perdonare” non rinfacciare sempre l’accaduto e non usarlo come ricatto per avere ragione.

Esercizi per lui: mantenere la calma

1. Fermati un attimo a pensare, mantieni la calma. Qualsiasi cosa tu abbia scoperto non giungere a conclusioni affrettate e non aggravare la situazione con reazioni esagerate che inaspriscono i toni. Prenditi del tempo, non devi decidere per forza in pochi secondi, fatti un giro, una serata o una chiacchierata con gli amici.

2. Non frequentare altre persone solo per vendetta o per ferire a tua volta la partner, non è “pareggiando i conti” che recupererai la relazione, rischi di alimentare rabbia e rancori che ti allontanano maggiormente da lei. Cerca di comprendere le motivazioni che hanno portato al tradimento, non approfondire tutti i dettagli milioni di volte, i dettagli rimangono più facilmente impressi nella mente e non ti aiutano a superare la situazione. Non metterti in competizione con il “terzo incomodo”, non dargli più importanza di quella che probabilmente ha, piuttosto cerca di comprendere cosa ha significato per lei.

3. Allontanati dalla situazione per comprendere i motivi che hanno portato a questa frattura tra voi. Cambiare punto di vista o guardare le cose da una certa distanza può aiutare a vedere particolari di cui non ti eri accorto. Dopo aver riconosciuto la tua parte di responsabilità puoi tornare a chiarire e ad affrontare l’argomento. Messe da parte le emozioni immediate, la conversazione è più efficace.

Dimenticare il tradimento e tornare insieme o lasciarsi e andare avanti

È inevitabile che a un tratto ci si trovi dinanzi a un bivio, non ci sono molte possibilità per superare un tradimento.
Se decidi di dimenticare e torni a una nuova vita insieme al tuo partner, saprai che niente sarà come è stato. Questo è il vostro punto zero, il primo passo insieme verso una nuova fase della vita, senza remore, ripicche, vendette.
Se, invece, ti rendi conto che non è affatto la persona che vuoi al tuo fianco, puoi solo mollare tutto e ognuno riprende la sua vita per strade nuove.

Se hai bisogno di tempo e non sei in grado di decidere perché testa e cuore vanno in direzioni differenti, puoi sempre farti aiutare da un professionista. Può succedere che tutti ti dicano di lasciar perdere, ma tu senti che non è ancora giunto il momento... chiedi aiuto, un terapeuta può supportarti nel superare il trauma o gestire al meglio la comunicazione tra voi. Meglio il rimorso per qualcosa che hai fatto, che il rimpianto di non averci mai provato.

Qualunque sia il tuo modo di affrontare un tradimento, nessuno può dirti se è giusto o sbagliato. L’importante, però, è che tu tenga presente che il tradimento rappresenta “solo” una crepa o la fine di una relazione, nella tua vita c’è molto altro!

Se hai dubbi o domande, scrivi sul forum. In Slidinglife c'è sempre qualcuno pronto ad ascoltarti.

La più grande community per separati e divorziati

Registrati e troverai:

  1. Professionisti di fiducia in tutta Italia
  2. Eventi dedicati a separati e divorziati
  3. Consigli pratici per genitori separati
Hai già un account? Accedi

Crea il tuo profilo

   
oppure con il tuo indirizzo email
Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Crea un profilo professionista

Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Effettua il login

   
oppure con il tuo account Slidinglife
Non hai un account? Registrati