07 Maggio 2019 | Categoria: Affido figli

Spazi neutri per i figli: cosa sono?

Team Slidinglife

C’è solo tanta confusione: nel salotto di casa ormai è tutto sottosopra, le emozioni sono altalenanti, i pensieri vanno e vengono. I vostri figli stanno provando esattamente le stesse sensazioni che vivete voi. Ma come fare per riportare l’equilibrio nella vita dei piccoletti? E come gestire le visite adesso che la famiglia si è separata e a casa non si può più stare?

 

Incontrare i bambini in spazi neutri

Spesso per consentire ai bimbi di ritrovare l’equilibrio perso con la separazione dei propri genitori, è necessario offrir loro uno “spazio neutro”, lontano dai contrasti. Serve per cancellare il ricordo della casa sottosopra, del ring sul quale anche solo involontariamente sono stati messi per un po’ e per essere ascoltati

Uno “spazio neutro” è uno luogo realizzato a dimensione di bimbi e ragazzi, accogliente e che risulti più familiare possibile agli occhi dei figli, con giochi e tutto il necessario per farli sentire a proprio agio. In questi “luoghi protetti” i figli, alla presenza di un educatore, o uno psicologo, un assistente sociale o altri esperti in materia di infanzia e adolescenza, possono rincontrare i genitori o il genitore, se sono stati allontanati solo da uno.

 

A cosa servono gli spazi neutri  

In uno spazio neutro si cerca di azzerare il conflitto a cui finora il bambino ha assistito e trasmettergli un senso di protezione. Lo scopo è far sentire il bimbo libero e sereno nel riallacciare i rapporti con i genitori, laddove siano stati interrotti per gravi motivi (violenza o noncuranza o condotta alienante di un genitore verso l’altro) o mantenere relazioni significative e importanti per la propria crescita e il proprio sviluppo psicofisico con entrambi i genitori.

In questo modo si cerca di tutelare il diritto dei figli a vedere e incontrare i propri genitori e salvaguardare il diritto di costruire la propria personalità affrontando i disagi e il dolore causato dalla separazione. Allo stesso tempo gli incontri in spazi neutri servono a sostenere i genitori allontanati nella gestione e nel recupero del legame coi figli, con lo scopo che possano incontrarsi nuovamente da soli.

 

Il percorso coinvolge l’intera famiglia: gli operatori incontrano i genitori e i bambini anche separatamente, prima che si vedano in spazi neutri e li sostengono in tutte le fasi, tenendo conto delle esigenze di tutti e soprattutto dei minori, stabilendone anche la durata.

Se hai dubbi o domande, scrivi sul forum. In Slidinglife c'è sempre qualcuno pronto ad ascoltarti.

La più grande community per separati e divorziati

Registrati e troverai:

  1. Professionisti di fiducia in tutta Italia
  2. Eventi dedicati a separati e divorziati
  3. Consigli pratici per genitori separati
Hai già un account? Accedi

Crea il tuo profilo

   
oppure con il tuo indirizzo email
Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Crea un profilo professionista

Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Effettua il login

   
oppure con il tuo account Slidinglife
Non hai un account? Registrati