Come superare una separazione: Separamarsi la guida per te!

Come superare una separazione: Separamarsi la guida per te!

Tempo di lettura: 2 minuti Sapete cosa succede quando un avvocato matrimonialista e una family coach si incontrano? Le emozioni si intrufolano tra la razionalità degli schemi legali e la legge prova a mettere in ordine i pensieri e a frenare le emozioni. È esattamente così che nasce Separamarsi dall’unione del linguaggio legale e burocratico di Massimiliano e quello dolce […]

Tempo di lettura: 2 minuti

Sapete cosa succede quando un avvocato matrimonialista e una family coach si incontrano? Le emozioni si intrufolano tra la razionalità degli schemi legali e la legge prova a mettere in ordine i pensieri e a frenare le emozioni. È esattamente così che nasce Separamarsi dall’unione del linguaggio legale e burocratico di Massimiliano e quello dolce e accogliente di Annalisa, dall’unione tra la parte razionale e quella emotiva, dalla commistione delle storie racchiuse nei fascicoli di Massimiliano e delle sensazioni, delle paure e delle gioie custodite in quelli di Annalisa. Separamarsi è la guida che prova a mettere tutto in equilibrio e vi suggerisce come superare una separazione in breve tempo e senza troppe ferite. 

Con la separazione, che prendiate voi la decisione di separarvi o che la subiate, la prima sensazione che emerge è sempre di grande dolore e sofferenza, ma, spesso, è la prima che si mette da parte. Si cerca di sistemare in fretta tutte le questioni legali, chi lascia la casa, come dividere i beni in comune, con chi vanno a stare i figli, come organizzare i turni di visita e come gestire le spese che li riguardano. Se anche voi avete prima cercato consigli legali pensando che col tempo il dolore sarebbe passato e la situazione si sarebbe risolta al meglio, non preoccupatevi, siete umani e in linea con il sentire comune in base a cui l’avvocato è il primo professionista da contattare.   Separamarsi è la guida che ti aiuta ad occuparti della parte legale e di quella emozionale di pari passo. Prendersi cura di tutte le proprie emozioni e sensazioni dopo un evento delicato, come la separazione, dovrebbe essere la normalità. 

Siete pronti a invertire la rotta?

Se non si riparte da se stessi, dall’amore che si ha per sé, per i figli quando ci sono, e dai sentimenti che si provano e si sono provati per l’ex non si può affrontare la separazione. Anche le emozioni negative meritano di essere affrontate e attraversate, forse anche prima delle altre, solo così si può cominciare una nuova vita con nuovi presupposti e nuovi obiettivi. Riconoscere di provare un’emozione è il primo passo per rimettere in ordine i pensieri. Prendetevi tutto il tempo necessario per riflettere e per rimettervi in piedi, ma poi con la schiena dritta e la testa alta affrontate la separazione.

Il modo e i tempi in cui la supererete dipende solo da voi, fatevi guidare da Separamarsi e vi sentirete meno soli.