26 Dicembre 2018 | Categoria: Legale

Revoca d'assegno divorzile a persona inattiva, adulta e malata di cancro.

Community
Buongiorno,
il mio ex-coniuge a settembre ha presentato ricorso revoca assegno divorzile. Accolto dal tribunale a novembre; a me notificato 19 dicembre; omissione assegno da settembre. Sono malata dal 2012, e ora di cancro. Ho 59 anni e lasciata completamente priva di mezzi di sostentamento. Ha scritto una marea di menzogne su miei irreali redditi professionali (inattiva) traendo in inganno i magistrati che hanno accolto il ricorso. Posso denunciarlo per calunnia, diffamazione e omissione?
23 Lug 2019, 14:28
Community
Salve a tutti, torno a chieder il vostro aiuto, dopo l'SOS lanciato sul vostro BLOG a dicembre 2018. Da allora sto subendo un vero e proprio calvario, che dura da mesi interi. Impossibilitata a trovare un legale (nessuno ha accolto la mia supplica di assistermi Pro Bono) ho inviato personalmente un accorato appello ai magistrati del Tribunale di Roma, inviando personale istanza AR e allegando ogni certtificato attestante il grave stato di precarietà economica e di salute.che mi impediva sia di potermi difendere (senza soldi e senza legale) sia di presentarmi a Roma per l'udienza fissata perchè ero in pieno ciclo di chemioterapia. Incredibile, ma la mia istanza è stata ignorata dai giudici, e dopo un vero martirio sono dovuta ricorrere, grazie ad un prestito in denaro ottenuto per pagare il legale, a un'avvocatessa che ha lavorato all'ultimo momento, rischiando anche di non farmi costituire in tempo, e per un pelo nei limiti del deposito della comparsa. Il legale ha spiegato le condizioni precarie in cui versavo, depositando documenti attestatnti lo stato di grave malattia e di precarietà economica (dichiarazioni redditi, conti correnti, eccetera). Oltre,, per il contraddittorio, ha depositato visure catatsatli su tre immobili del reale patrimonio immobiliare del mio ex, smascherando le fittizie intestazioni avvenute con recenti passaggi di proprietà alla figlia e alla compagna di vita (alla quale ha addirittura fittiziamente trasferito le quote dello studio professionale associato, denunciando di essere privo di redditi - oggi tutti fatturati dalla usa compagna-associata - e di essere privo di denaro, e di versare in grave stato di difficoltà economica da non poter pagare assegno). Ho smascherato le menzogne, e fornito prove inequivocabili ai magistrati informando costoro come costui procedess alla volontaria-arbitraria omissione dell'assegno (a me dovuto a sostentamento di vita, ben egli sapendo che sono malata di cancro), e nel mentre che sottraeva a me il denaro dovuto, lo devolveva in rette di colleges esclusivi per gli studi della figlia, all'Overseas di Roma fino a giugno 2018, e alla Lynn University di Miami da agosto fino a oggi. Orbene, nonostante il mio ex-coniuge avesse ingente disponibilità di liquidità sui conti bancari, e quindi omesso il reato 570/bis, i magistrati LO HANNO GRAZIATO ! I giudici hanno operato con sospetta corruzione, virando sempre contro di me, addirittura fu fissata la seconda udienza beffandosi del mio grave di malattia, e costringendomi a presentarmi nel pieno delle cure di radioterapia (costretta a interromperle per presentarmi in Tribunale a Roma), nonostante certificati medici originali - a valenza legale - comprovassero che io ero gtavemente malata di cancro. Un martirio.
All afine revoca totale dell'assegno, con un decreto ignobile che trascrive motivazioni irreali su presunti redditi da mia professione supposti e non accertati, e in palese contrasto con la documentazione da me depositata si omettono i beni del mio ex, il qual enon ha depositato nenahc ei saldi degli ultimi tre anni dei conti correnti nè delle carte di credito (evirando quindi controlli più approfodniti). Orbene, nonostante le palesi omissioni dei magistrati si è emesso un decreto a favore del mio ex (abbreviando incredibilmente i tempi al fine di evitare il deposito dei miei documenti che attestavano la mia indigenza, e che erano ufficialmente in arrivo dal consolato italiano e tradotti da Parigi. Non solo, la Sentenza emette una punizione nei miei confronti e mi priv adi ogni denaro, lasciandomi sola e priva di soldi, malata id cancro a 60 anni, i cui evidenti pregiudizi espressi dal giudice V.Vitalone sono scandalosi, il quale peraltro è un discusso magistrato (indagato per illeciti nella sezione fallimentare di Roma, e sospeso dal servizio che, guarda caso, è nella sezione ove sono in corso ora i processi di bancarotta fraudolenta in cui è coinvolto il mio ex-coniuge, di cui al suo arresto), e la cui famiglia di giudici Vitalone si è macchiata di infamanti reati penali (senatore ex-ministro, Claudio Vitalone arrestato per illeciti con criminalità organizzata, e il figlio Alessandro arrestato per strupro multiplo). Non solo, l'altro magistrato F: Cosentino è altresì un altro magistarto del mio collegio dall'oscuro passato, allontanata dal tribunale di Latine (guarda caso anch'essa coinvolta in denunce per trascorsi dubbi svolti presso la sezione fallimentare). Non solo l'inchiesta che coinvolge il mio ex ha portato alla luce una rete di criminalità organizzata di stampo mafioso e internazionale con coinvolgimenti di diplomatici e personaggi oscuri (Massoneria, P2 figlio di Gelli, Rotary Club con connessioni di ex-studenti Luiss e-Bocconi, avvocati e fiscalisti con studi legali di ex associati a ex-ministri delle finanze (Fantozzi-Tinelli). Insomma un delirio. Infine? I giudici presumibilmente corrotti hanno agevolato in tutto e per tutto il mio ex-coniuge, un criminale, arrestato e indagato per truffa e bancarotta fraudolenta ai danni dello Stato, e hanno punito una persona rispettabile e onestissima che ha avuto solo il PECCATO di essere una laureata in architettura, dal trascorso florido, e ben poco importi che oggi abbia 60 anni, malata id cancro e che sia stata truffata dal suo ex-marito, e che abbia perso tutto proprio a causa degli illeciti di questo astuto truffatore. Giiustizia? Nulla ! Ho già tentato il suicidio e sono stat ricoverata per dieci giorni presso l'ospedale e ora sono in cura antidepressiva... Ma perchè dovrei continuar el ecure anticancro e antidepressione ? Non ho soldi per andare in appello... Vince la criminalità ! Ma in Italia non c'è più il buon cuore nella professione degli avvocati? Ultimo appello: SOS ho bisogno di asssitenza legale e di aiuto. I docuemnti sono reali e ufficiali hanno valenza legale. Oltre ? Ho solo il suicidio.

Argomenti correlati

Categoria: Legale

buona sera, sono convivente da 19 anni con una bimba di 7 e ora ho deciso che e' finita! lui non vuo...

Salve, sarebbe opportuno rivolgersi ad un legale.

Categoria: Legale

Salve, mia moglie vuole iniziare il cammino per la separazione. Il nostro matrimonio molto breve, 3 ...

Team Slidinglife

Ciao Claudio, il tuo avvocato saprà darti sicuramente consigli preziosi in merito. In ogni caso all'udienza presidenziale il giu...

Categoria: Legale

salve, 3 anni fa mi sono separata e il mio ex marito, di professione avvocato, ha voluto l'affido di...

Team Slidinglife

Buon pomeriggio, capiamo la situazione e immaginiamo la sofferenza che prova nel vedere suo figlio stare male quando deve stare co...

Rispondi all'argomento

Crea il tuo profilo

   
oppure con il tuo indirizzo email
Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Crea un profilo professionista

Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Effettua il login

   
oppure con il tuo account Slidinglife
Non hai un account? Registrati