03 Maggio 2019 | Categoria: Legale

Gratuito patrocinio: chi può richiederlo?

Team Slidinglife

Stai provando a sistemare tutto: somme e sottrazioni, post-it, calcolatrici, fogli e penne, sposti e risposti le cifre da un conto a un altro, ma proprio non ti resta nulla per poter pagare l’avvocato. Te ne serve uno, ma non sai come fare. Non disperare! Il diritto di poter difendersi è garantito dalla nostra Costituzione: la legge prevede, infatti, di poter avere un avvocato pagato dallo Stato attraverso il “gratuito patrocinio”.

 

Requisiti per richiederlo

La richiesta per il gratuito patrocinio può essere effettuata da:

  • i cittadini italiani

  • gli stranieri, che soggiornano regolarmente in Italia

  • chi è emigrato all’estero e non ha la propria cittadinanza

  • gli enti e le associazioni che non svolgono un’attività economica.

Un elemento fondamentale per poter richiedere il patrocinio gratuito è avere un reddito basso, che non superi gli 11.493,82 euro. Se chi lo richiede vive con la famiglia, il reddito si calcola sommando quello di ciascun componente. Nel caso in cui si tratti di un diritto personale, che è in contrasto con quello di qualche altro familiare, si considera, invece, solo il reddito del singolo che deposita la richiesta.

 

Caratteristiche utili

Condizione fondamentale perché la domanda di gratuito patrocinio venga presa in carico è che non sia visibilmente infondata. Per avvalorarla il richiedente può anche allegare delle prove.

Le vittime di stalking, di maltrattamenti, di violenza sessuale o i minori vittime di reati possono sempre avvalersi del gratuito patrocinio, a prescindere dal proprio reddito.

Se la domanda per accedere al gratuito patrocinio è accolta, si può scegliere il proprio avvocato nelle liste degli “Avvocati per il patrocinio a spese dello Stato”, presso il Consiglio dell’ordine in Tribunale.

 

Ognuno può anche decidere di “revocare il mandato” all’avvocato scelto, così come l’avvocato può rinunciare all’incarico, questo perché è fondamentale che ci sia un rapporto di fiducia tra avvocato e assistito.  È solo una fase della tua vita, importante ma passeggera, ed è giusto farti accompagnare da qualcuno che stimi.

Se hai dubbi o domande, scrivi sul forum. In Slidinglife c'è sempre qualcuno pronto ad ascoltarti.

La più grande community per separati e divorziati

Registrati e troverai:

  1. Professionisti di fiducia in tutta Italia
  2. Eventi dedicati a separati e divorziati
  3. Consigli pratici per genitori separati
Hai già un account? Accedi

Crea un account utente

   
oppure crea un account Slidinglife
Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Crea un account professionista

Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Non sei un professionista? Registrati come utente

Effettua il login

   
oppure con il tuo account Slidinglife
Non hai un account? Registrati