29 Maggio 2019 | Categoria: Rinascita

Una separazione inevitabile, una rinascita possibile

Team Slidinglife

Mi sono sposato per amore, il mio matrimonio è fallito, ma non ho smesso di credere in quello che ritengo essere il più totalizzante dei sentimenti.

Ero innamorato follemente di Veronica, mi piaceva tutto di lei ed ero certo di voler vivere tutta la vita con mia moglie. L’ho sposata quando entrambi avevamo 28 anni, poche certezze, ma tanti progetti insieme. La vita ci ha regalato due bimbi stupendi che sono diventati la nostra ragione di vita. Entrambi abbiamo fatto carriera, io sono diventato ingegnere ed ero spesso fuori per lavoro. Lei è un ottimo chirurgo, ma le è sempre bastato il lavoro in ospedale.

Col tempo siamo cambiati, ma presi dai ritmi frenetici della quotidianità non ce ne siamo resi conto. Avevamo dato priorità ai nostri obiettivi personali, ci eravamo allontanati senza una vera motivazione e questa distanza giorno dopo giorno ha incrinato il nostro rapporto.

Durante una trasferta mi sono ritrovato a cena con una collega e per la prima volta ho provato attrazione per una donna che non fosse Veronica. Non capivo come fossimo arrivati a quel punto, ma ormai la situazione mi era sfuggita di mano. Ho intrapreso una relazione con Laura, la mia collega, e l’ho portata avanti segretamente per sei mesi, perchè mi mancava il coraggio di dirlo a mia moglie. Era diventato difficile anche dormire: avevo accanto la madre dei miei figli, non l’amavo più e non riuscivo a dirglielo.

Un giorno, dopo l’ennesima bugia, ho deciso che era arrivato il momento di confessare il tradimento. Mi stupì la reazione di Veronica: rimase impassibile. Lei lo sapeva già, ma aspettava che ammettessi la mia colpa, sentirsi dire la verità mentre la guardavo negli occhi era l’unica cosa che voleva. Non abbiamo neanche provato a mettere insieme i pezzi, ci siamo arresi entrambi alla fine del matrimonio, perché il silenzio e le bugie avevano causato uno strappo troppo profondo nella nostra relazione.

In questo periodo ho conosciuto Slidinglife e tante persone che fanno parte della community, con cui ho condiviso dubbi, paure, angosce e notti insonni. Con loro ho capito che la separazione, per quanto possa farti perdere la bussola, è una fase della vita, dopo ci può essere una vera rinascita.  

Veronica ed io abbiamo scelto la separazione consensuale e abbiamo un rapporto sereno. Lei per me continua a essere la madre perfetta per i miei figli, io mi impegno ogni giorno per essere il padre che i miei ragazzi non cambierebbero con nessun altro al mondo.  

Se hai dubbi o domande, scrivi sul forum. In Slidinglife c'è sempre qualcuno pronto ad ascoltarti.

La più grande community per separati e divorziati

Registrati e troverai:

  1. Professionisti di fiducia in tutta Italia
  2. Eventi dedicati a separati e divorziati
  3. Consigli pratici per genitori separati
Hai già un account? Accedi

Crea un account utente

   
oppure crea un account Slidinglife
Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Crea un account professionista

Accetto il trattamento dei dati per le finalità di accesso al servizio come espresso nell'informativa sulla privacy
Dichiaro di essere maggiorenne e di aver letto i termini e le condizioni d'uso del servizio
Hai già un account? Accedi

Effettua il login

   
oppure con il tuo account Slidinglife
Non hai un account? Registrati